I pannelli solari rientrano nel bonus 110? Come funziona

I pannelli solari rientrano nel bonus 110? Come funziona

8 Marzo 2021 0 Di admin5758

Ti stai interessando ai pannelli solari, ma non sai se rientrano nel bonus 110? L’incentivo verde è stato introdotto con il Decreto rilancio, che prevede la messa in sicurezza dei cittadini e delle migliorie da apportare affinché a costo zero, possano ridurre anche l’impatto ambientale. Ma vale per tutti i casi?

L’ecobonus 110% in verità, è previsto qualora tu voglia apportare cambiamenti all’isolamento termico di uno o più edifici, per sostituire gli impianti di climatizzazione invernale sia che comprenda un palazzo unifamiliare sia per i condomini.

Nel caso specifico dell’installazione dei pannelli solari fotovoltaici oppure delle colonnine elettriche, l’aliquota prevista come bonus, rientra in quest’ultima agevolazione a patto che i lavori coincidano allo stesso tempo anche con uno dei 3 macro interventi previsti dal Decreto Legge.

Eco bonus al 110% sull’impianto fotovoltaico: come funziona e come ottenerlo

L’ecobonus al 110% consente di installare l’impianto fotovoltaico e quindi i pannelli solari, previo intervento in una delle tre macro aree citate (cappotto termico, sostituzione della vecchia caldaia o a condensazione o ancora a pompa di calore).

Ma come funziona dettagliatamente tale incentivo? Innanzitutto, affinché venga riconosciuta la detrazione al 110%, i pannelli solari fotovoltaici dovranno esser collegati alla corrente elettrica dopo aver effettuato una spesa massima pari a 48 mila euro.

Non di meno, la limitazione della spesa è rapportata a 2.400 ogni kW in riferimento alla potenza nominale del complessivo impianto solare fotovoltaico. 

Per far comprendere meglio le condizioni del superbonus al 110%, ipotizza che per i tuoi pannelli solari tu spenda 10.000 euro annui. Per un totale di 5 anni, ed ogni singolo anno, vanterai di un credito di imposta pari a 2.200 euro. Questa somma di denaro compenserà quello che avresti esborsato in tasse.

Affinché tu possa avere realmente un impianto fotovoltaico senza nessun anticipo di denaro, grazie alla possibilità prevista dal Decreto di Rilancio, potrai cedere il credito di imposta ad un ente terzo o al fornitore, istituti bancari inclusi. 

Nel momento in cui scriviamo, sono quattro gli enti creditizi che attualmente hanno dato la loro disponibilità all’iniziativa: 

  1. Intesa Sanpaolo;
  2. Poste Italiane;
  3. UniCredit;
  4. Banca Nazionale del Lavoro (BNL).

Adesso che sai che i pannelli solari rientrano nel bonus 110, credi di installare l’impianto fotovoltaico? Per qualsiasi perplessità, puoi esporla nei commenti.