Quali lampadine per Alexa

Quali lampadine per Alexa

18 Marzo 2022 0 Di Lucio

Vuoi sapere quali sono le lampadine per Alexa compatibili? Lo scopo di questo articolo è quello di farti conoscere tutte le lampadine LED compatibili con l’assistente vocale Alexa e consigliarti le migliori sul mercato.

L’utilizzo è molto semplice e puoi tranquillamente installare e gestire tutta l’apparecchiatura anche dal nuovo dispositivo Amazon Echo.

Quali lampadine per Alexa: quali scegliere

Se stessi valutando le lampadine da scegliere per Alexa, sappi che ci sono anche dei modelli economici.

Grazie all’evoluzione degli assistenti vocali, la gestione della casa è veramente uno spasso. Con essi, si ha la possibilità di accendere, spegnere e controllare tutti i dispositivi della casa connessi tra loro semplicemente parlando.

Migliori lampadine compatibili con Alexa:

  1. Lampadina Smart con Luce Soffusa TECKIN;
  2. Lampadina TP-Link KL110 WiFi E27;
  3. Lampadina Intelligente LOFTer;
  4. Philips Lighting Hue White;
  5. Bakibo Lampadina Wifi Intelligente.

Classifica delle migliori 5 lampadine per Alexa più vendute

Amazon spesso propone delle offerte veramente molto interessanti. Scopri quella che fa al caso tuo e soprattutto risparmiare una bella somma di denaro e avere tutta per te una lampadina Alexa potente ed economica:

  1. Lampadine LED Alexa Inteligente WiFi E27, Dimmerabile Lampadina ANTELA Smart 9W 806ML 80W: costo di €17,99;
  2. Lampadine Alexa Led E27 WiFi Lampadina Smart,EXTRASTAR Lampadine Intelligenti: costo di €18,99;
  3. TP-Link Lampadina WiFi Intelligente LED Smart Multicolore, E27 Lampadina Compatibile con Alexa: costo €10,95;
  4. Maxsure Lampadine Alexa E27, 9W 810LM Lampadina Smart, A60 Lampadina LED E272000-6500K Dimmerabile: costo di €10,99;
  5. Lampadina Alexa E14 Wifi, Dimmerabile Lampadina ANTELA Smart: costo di €19,99;

Come si usa una lampadina per Alexa

L’assistente vocale Alexa funziona attraverso dei comandi vocali e riconosce la voce di chi parla. Ovviamente associa le parole con dei comandi specifici. Prendiamo l’esempio appunto, della lampadina o di tante lampadine.

Alexa, per essere in grado di recepire il messaggio e quindi eseguire il comando, necessita di una configurazione ad HOC.La soluzione è quindi quella di associare le lampadine a dei nomi e ai rispettivi posti dove sono installate le lampadine.

Andiamo nell’esempio pratico: ipotizza di accendere e/o spegnere una lampadina posizionata in un determinato posto. Se in cucina abbiamo 2 lampadine smart, entrambe dovranno avere un nome, esempio luce gialla, luce verde. Queste due luci dovranno essere identificate dalla parola “cucina”.

Quindi dovrai dire: “Alexa, spegni la luce gialla” oppure: “Alexa, spegni luce verde in cucina”. Et voilà, le luci si spegneranno!

Una volta sistemato tutto il sistema di illuminazione in questo modo, potrai dire ad Alexa tanti comandi con nomi e ambienti differenti. Fai riferimento all’App Amazon Alexa per gestire tutte le funzioni delle lampadine.

In conclusione, le lampadine smart consentono di avere una vita di tutti i giorni più semplice per quanto riguarda il sistema di illuminazione del proprio appartamento.

La casa è il nostro rifugio dove passiamo più tempo della nostra giornata, quindi avere installato un sistema tecnologico che amplia il comfort è sicuramente una bella cosa.

Adesso che sai quali lampadine per Alexa comprare, quali utilizzerai?